Come fare se, nonostante tutti i tuoi buoni propositi e tutto il tuo impegno, l’ansia non se ne vuole andare?

Un supporto professionale nell’organizzazione è indispensabile, ma può non essere sufficiente se il peso dei preparativi è troppo gravoso per te.

Certo, io posso aiutarti ad organizzare, semplificare tutti i passaggi delicati e complessi della progettazione e realizzazione del tuo matrimonio. Per esempio posso occuparmi di:

  • aiutarti a tenere traccia delle cose da fare,
  • metterti in condizioni di saper valutare quando è meglio farle
  • semplificarti il compito di tenere sotto controllo i costi
  • aiutarti a rendere più facili le scelte
  • selezionare con te i fornitori e professionisti più adatti al tuo progetto
  • alleggerirti di tante piccole e grandi incombenze
  • controllare che tutto si svolga nel modo migliore

Ma c’è un punto in cui come wedding planner devo necessariamente fermarmi. E riguarda quello che avviene nella tua testa quando io non sono presente. Se c’è troppo caos nella tua mente e, nonostante tutti i tuoi sforzi, l’ansia non accenna a placarsi, c’è bisogno di un supporto aggiuntivo.

Per questo ho chiamato un’esperta. La dott.ssa Maria Cento, psicologa, esperta di ipnosi Clinica Neo-ericksoniana e terapeuta EMDR. Le ho chiesto di aiutarmi e aiutarTI a capire come si può alleggerire lo stress dei preparativi. 

Ecco l’articolo che ha scritto appositamente per te, corri a leggerlo! 🙂


STRESS: L’IPNOSI LO RIDUCE. Scopri come vivere serenamente la preparazione delle tue nozze.

Il matrimonio rappresenta l’unione di due persone che scelgono di rispettarsi reciprocamente per la vita, esso è sicuramente, qualsiasi sia la forma in cui decidi di celebrarlo, un giorno davvero speciale per la tua storia e la tua vita. Il giorno in cui hai deciso di dire “sì” e di unire simbolicamente, in una promessa che riguarda prima di tutto te stessa, la tua vita con quella della persona che hai scelto e che ti ha scelto.

Dal fatidico giorno in cui hai ricevuto o fatto quella meravigliosa proposta, o in cui insieme avete deciso che era giunto il momento di compiere questo passo, la vita non è più la stessa.

Ogni giorno e pensiero probabilmente sono indirizzati a rendere quel giorno assolutamente perfetto. Perfetto per te, perfetto per le persone che lo condivideranno con voi.

Come si dice: il giorno più bello della tua vita.

Ed è così… quel giorno è veramente unico e perfetto. Ma per renderlo tale spesso è necessario un notevole investimento di energie fisiche, mentali ed emotive e non è inusuale che tu possa sentirti… sottopressione… o stressata… e magari ciò avviene anche se ti stai facendo supportare nell’organizzione.

Perchè?

  1. Le aspettative giocano un ruolo fondamentale: non solo quelle che tu hai rispetto a quel giorno ma soprattutto quelle che ritieni abbiano gli altri…
  2. I dettagli: sono sicura ripasserai molteplici volte nella tua mente quella lista di cose da fare/controllare con la paura, sempre presente, di aver dimenticato qualcosa o qualcuno.
  3. Gli imprevisti: generano una terribile ansia. “Prenderò tutto? Arriverò in tempo?”E… soprattutto… il meteo!!!!
  4. I compromessi: tu hai un’idea, il tuo partner ne ha un’altra… chi cederà???
  5. Controllo: niente può sfuggirti o sarà un disastro!!!

Sono tutte queste componenti di controllo e ansia (solo alcune tra quelle che si attivano in un momento così concitato come i preparativi per la tua cerimonia) a mettere a rischio il tuo benessere e ad essere tra le cause più frequenti di stress pre-matrimoniale.

L’imperativo è che tutto sia perfetto e questa esigenza può generare ansie da prestazione e tensioni anche nelle coppie più solide.

Quali sono i “sintomi”?

Ansia, tachicardia, difficoltà a dormire, sensazione di panico, sudorazione, sensazione di essere “sott’acqua”… irritabilità.

Se ti riconosci in qualcuno di questi sintomi o in tutti… forse l’organizzazione della tua cerimonia ti sta stressando un po’ più del dovuto. Ma non temere… andrà tutto bene!

Ti starai chiedendo Cosa puoi fare…

Prima di tutto fidati/affidati alla persona a cui hai delegato l’organizzazione del tuo matrimonio… se l’hai scelta è perchè ti fidi…e il suo compito è proprio quello di sgravarti da alcune incombenze e allegerire il tuo carico.

Ma se nonostante ciò l’organizzazione del matrimonio da sogno si sta trasformando in un “incubo” che non ti fa chiudere occhio la notte, se ti senti comunque oppressa dalle incombenze, se sono più i pensieri catastrofici sul giorno delle vostre nozze che quelli positivi, insomma se non ti diverti più e quello che è iniziato come una sfida gioiosa sta perdendo la dimensione di leggerezza e felicità che dovrebbe caratterizzarla, ma soprattutto, se non vuoi che ciò accada puoi avvalervi di un Coaching mirato alla riduzione dello stress e alla gestione delle emozioni.

Mi riferisco ad un servizio di coaching o counselling pre-matrimoniale effettuato con uno psicologo esperto in ipnosi che potrà aiutarti a ridurre, superare o addirittura evitare che lo stress prenda il sopravvento e che la tua serenità sia minata.

Attenzione non mi riferisco a un supporto organizzativo, bensì a un supporto alla persona (o alla coppia) che può sperimentare in questa fase densa di impegni e aspettative, un forte stress e vedere venir meno le proprie capacità di far fronte agli eventi. Ma anche un percorso rivolto a tutti coloro che vogliono arrivare al grande giorno con rinnovato vigore emotivo… più forti e maggiormente uniti da un percorso che accresce le competenze comunicative e di gestione emotiva.

Perchè l’ipnosi?

Con il termine “ipnosi” mi riferiso a stato modificato di coscienza, ossia uno stato particolare della nostra coscienza che, per interderci, è simile a quello che si verifica quando stiamo per addormentarci ( fase ipnogogica) o quando stiamo risvegliandoci (fase ipnopompica).

E cosa succede in queste fasi?

Se ci fai caso, in questi momenti, il tuo corpo si stabilizza e si rilassa in una data posizione che, dal punto di vista fisiologico, contribuisce ad una regolarizzazione del respiro e del battito cardiaco e ad una maggiore distensione muscolare, e dal punto di vista della coscienza, corrisponde ad una data posizione mentale in cui la tua attenzione è completamente rivolta verso l’interno privilegiando il mondo interiore, la fantasia e la creatività.

L’ipnosi altro non è che uno stato psicofisico, uno stato, lo ribadisco, della nostra coscienza che come si può evincere, è lontano dall’essere quel qualcosa di magico o soprannaturale che spesso viene ritenuto; come tutti gli stati di coscienza esso è incredibilmente adattivo ed efficace per avere un buon controllo emotivo in tutte le situazioni.

L’idea che la mente razionale venga messa, per così dire, ” a riposo”, non deve trarre in inganno: durante la trance la persona rimane sempre in uno stato che fluttua tra una maggiore  e una minore consapevolezza, ma mai in balìa dell’ipnotista.

Molte ricerche hanno dimostrato che l’ipnosi favorisce lo stato di benessere, fisico e mentale, e permette di allontanare lo stress. Gli effetti di rilassamento e di scioglimento delle tensioni durano a lungo e si riflettono su tutte le sfere della vita e su tutte le nostre relazioni.

Proprio per le sue caratteristiche intrinseche che favoriscono l’adattamento e il cambiamento, l’utilizzo dell’ipnosi permette di ritrovare il proprio equilibrio

Può essere quindi uno strumento mirato e di elevata efficacia da usare in situazioni anche transitorie di stress per ristabilire benessere ed equilibrio.

La bellezza di questo strumento risiede proprio nella straordinaria possibilità di recuperare qualcosa che è già presente in ognuno di noi in termini di capacità, risorse e apprendimenti che ci appartengono ma che talvolta non ricordiamo più di possedere.

A questo scopo ho studiato un programma su misura per te.

Per accompagnarti in questa fase delicata permettendoti di arrivare ancora più carica emotivamente ed energeticamente, con maggiore padronanza di te, delle tue emozioni e senza che lo stress affievolisca minimamente la tua luce nel giorno in cui il tuo unico compito sarà splendere.


Ho dato un’occhiata al progetto della dott.ssa Cento e l’ho trovato veramente interessante. Credo che una collaborazione tra wedding planner e terapeuta sia estremamente efficace per aiutarti a vivere questo periodo con tutta la serenità che meriti. 

Ci tenevo a farti leggere questo articolo e ci tengo ancora di più a sapere cosa ne pensi. Se hai bisogno di chiarimenti, o hai delle perplessità lascia un commento, la dott.ssa mi aiuterà a rispondere a tutte le tue domande.

Se invece vuoi iniziare subito ad affrontare i tuoi preparativi in modo diverso, ecco i link:

  • Per quanto riguarda il mio supporto organizzativo puoi scaricare il mio listino con i miei servizi e relativi costi cliccando qui.
  • Per il Wellness Wedding Coaching con la dott.ssa Maria Cento puoi contattarla seguendo questo link.

A presto!

♥♥♥ Claudia

[la tua amichevole wedding planner di quartiere]