Welcome!

Are you planning a destination wedding in Apulia? We are at your complete disposal.

CLICK HERE

Latest Post

Cosa scrivere sulle buste delle partecipazioni: 10 consigli per non sbagliare

calligrafia

Cosa scrivere sulle buste delle partecipazioni: 10 consigli per non sbagliare

Ok, ci siamo, le partecipazioni sono finalmente pronte, le buste sono lì belle e intonse davanti a te. È il momento del panico, perché il rischio di sbagliare pende sulla tua testa come una spada di Damocle. Come diamine si scrivono queste buste? Ecco qualche dritta per te.

1) Prima di tutto sulle buste si scrive a mano. Niente scherzi. Lo so che stavi già pensando di stamparti le etichette al pc, ma NO. Non si fa! Cattive etichette! Prendi la tua bella penna, e mettiti come ti devi mettere, con la giusta predisposizione d’animo. Scegli una stilografica, se vuoi dare un tocco più elegante alle buste (se vuoi farti un bel regalo ti consiglio questo modello Waterman) oppure un pennarello colorato a punta fine se vuoi dare un tocco moderno e easy (come questi della Stabilo).

2) Hai una scrittura orribile? Assumi un calligrafo o schiavizza un’amica con una bella grafia, ma niente etichette. L’ho già detto “niente etichette”?

3) Quando si tratta di scrivere le partecipazioni sono tutti gentilissimi. Sì anche la zia Adelina, con tutta la sua acidità e prosopopea. Gentilissima, Gentilissimo, Gentilissimi (meglio in forma intera che abbreviata) sono la formula che devi usare prima dei nomi dei tuoi invitati, antipatici e non.

4)Quello che NON devi usare sono i titoli accademici tipo dott. prof. ecc Tornano tutti ad essere senza arte né parte (a meno che, dice il galateo, non siano militari in carriera o nobili)

5)Devi usare il testo scritto sulla busta come indicazione per i tuoi invitati, leggendolo devono capire chi stai invitando.

Ad es.

Gentilissimo Felice Passacantando* e Famiglia | Gentilissima Famiglia Passacantando | Gentilissima Famiglia Felice Passacantando sono tutti corretti e indicano che stai invitando tutta la famiglia, compresa la moglie Serena, il figlio Gaio, la figlia Allegra e il cane DoReMi.

Gentilissimi Felice e Serena Passacantando | Gentilissimo Felice Passacantando e Signora | Gentilissimi Felice Passacantando e Serena Parlapiano indicano che stai invitando solo i due genitori; i figli e il cane se ne stanno a casa.

Gentilissimo Felice Passacantando significa ovviamente che stai invitando solo lui, tutti gli altri… si attaccano.

6) Le partecipazioni vanno inviate in base ai nuclei familiari reali o in fieri. Quindi se due amici fidanzati convivono puoi mandare una sola busta con i due nomi, altrimenti devi mandare due inviti, uno a casa di lui e uno a casa di lei (spesso questa soluzione non è praticata e si usa scrivere comunque i due nomi su una busta e consegnarla a uno dei due). Se il figlio/a è adulto e vive in una casa diversa da quella dei genitori devi inviare una partecipazione ai genitori e una al figlio/a. Se il figlio/a è adulto, fidanzato e vive con i genitori, devi mandare nella stessa casa due inviti, uno per i genitori, l’altro per il figlio/a (questo invito può valere anche per la fidanzata/o se non la conoscete).

7) Se stai invitando una signora divorziata con i figli scriverai il cognome da nubile di lei e il cognome dei figli: Gentilissimi Serena Parlapiano, Gaio e Allegra Passacantando

8) Fatti una lista con tutti i nomi, cognomi e indirizzi. Non andare nel panico se ti accorgi di non conoscere il cognome di qualche fidanzata/o, chiedi con discrezione a qualcuno che lo sa oppure, in casi estremi, ovvia scrivendo al fidanzato/a che conosci meglio e aggiungendo il nome semplice dell’altro: Gentilissimi Gaio Passacantando e Letizia.

9) E i nomi o nomignoli o i titoli familiari da scrivere sulle partecipazioni consegnate a mano? Tipo zio Dodò, nonna Giusy, Lilly e Bobo? Le partecipazioni sono degli inviti formali e andrebbero evitati nomiglioli, diminutivi e simili, ma se siete entrambi giovani e hai scelto un matrimonio easy, magari una cerimonia a piedi nudi sulla spiaggia, una grigliata in giardino o un semplice buffet puoi anche fare uno strappo alla regola. Io però non ti ho detto niente, intese? 😉

10) Per quanto riguarda gli indirizzi scrivi tutto per esteso, quindi Piazza Dante Alighieri e non P.zza D. Alighieri. Vedrai che alla fine avrai fatto anche un po’ di ginnastica alla mano.

Allora, tutto chiaro? Ti gira la testa? A me un po’.

In ogni caso poco importa che le partecipazioni siano scritte correttamente se poi il loro contenuto è banale, anonimo, inappropriato al tema del matrimonio, al suo contesto o alla sua atmosfera. Il galateo è importante, ma anche l’occhio vuole la sua parte! Ti consiglio di mettere molta cura nello scegliere il progetto grafico del tuo matrimonio, perché le partecipazioni sono un biglietto da visita fondamentale.

Coraggio dunque, scegli delle partecipazioni personalizzate e uniche e inizia a scrivere gli indirizzi e i nomi sulle buste!


Hai paura di aver commesso qualche errore madornale nella creazione delle tue partecipazioni?

[Vuoi conoscere quali sono le regole che puoi infrangere e quali quelle che invece DEVI rispettare?]

Scarica il mio vademecum: DOs and DON’Ts delle partecipazioni di nozze.

Un aiuto rapido per tenere sempre sotto mano cosa fare e cosa NON fare per avere delle partecipazioni impeccabili, (al costo simbolico di 1€).

Trovi la guida QUI

Oppure, se ritieni che il tuo caso sia unico, richiedi una consulenza personalizzata. Scarica qui il mio listino con tutti i servizi e i costi

 


Un abbraccio e alla prossima!

♥♥♥Claudia

[la tua amichevole wedding planner di quartiere]

*Che c’è? Mi ero stancata del solito Mario Rossi

foto weddingsee

 

Claudia
Claudia
info@alchimieventi.com

Ti è piaciuto questo articolo? Fammelo sapere con un commento :)

54 Comments
  • Avatar
    Calipso
    Posted at 12:21h, 07 Gennaio Rispondi

    Oh finalmente dei consigli appropriati e scritti bene^_^ Sei un mito, ti ringrazio per i tuoi articoli *_*
    Curiosità: ma se devo invitare uno zio divorziato con i figli e con l’ attuale compagna ? nomi e cognomi di tutti?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 14:29h, 07 Gennaio Rispondi

      Grazie Calipso! Io suggerirei la formula Felice Passacantando e famiglia. Il galateo non deve trasformare le partecipazioni in un elenco telefonico 😉

  • Avatar
    Renata
    Posted at 19:52h, 17 Maggio Rispondi

    Grazie Claudia per i consigli, sono stati preziosissimi! Mi sta venendo però un dubbio riguardo la data e l’ora. Devono essere scritte per esteso (es. dieci agosto duemilasedici alle quindici e trenta) oppure va bene anche 10 Agosto 2016 ore 15:30?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 13:55h, 20 Maggio Rispondi

      Ciao Renata, l’ideale sarebbe scrivere tutto a lettera, ma è una soluzione molto formale. Se le tue partecipazioni sono informali o moderne usa pure i numeri senza sensi di colpa!

  • Avatar
    Francesca Susini
    Posted at 21:54h, 29 Maggio Rispondi

    Ciao Claudia, vorrei sapere, ma quel “gentilissimi ” da anteporre ai nomi e cognomi sulla busta, va scritto da solo sopra i nomi e cognomi degli invitati o va bene anche tutto sulla stessa riGa??

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 10:12h, 01 Giugno Rispondi

      Ciao Francesca, va benissimo anche tutto sulla stessa riga se hai spazio e se ti piace l’effetto finale

  • Avatar
    Francesca Susini
    Posted at 15:17h, 01 Giugno Rispondi

    Grazieeeeee di tutti i preziosi consigli!

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 10:05h, 09 Giugno Rispondi

      Grazie a te, Francesca! I vostri commenti mi fanno capire che sono sulla strada giusta e sto riuscendo veramente ad aiutare tante di voi! 🙂

  • Avatar
    francesco monterisi
    Posted at 10:52h, 05 Luglio Rispondi

    salve, anzichè gentilissimi si può usare carissimi, almeno per quelle coppie che sono amici davvero cari, magari per i parenti uso la gentilissimi, può andar bene? Grazie

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 10:42h, 07 Luglio Rispondi

      Ciao Francesco, gentilissimi è la forma corretta per tutti gli invitati. Se però vuoi creare un tuo modo di intestare le partecipazioni puoi farlo, l’importante è avere l’accortezza di impostare un po’ tutto l’invito (e di conseguenza il matrimonio) in maniera informale. Io sono del parere che quando c’è estrosità e voglia di novità da parte degli sposi una deroga al galateo sia più che accettabile 😉

  • Avatar
    Claudia
    Posted at 18:04h, 10 Luglio Rispondi

    Buongiorno … dopo aver letto le dritte x gli inviti … posso sapere come comportarmi se dopo specificato solo lui e lei nell invito , pongano il problema figli?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 10:04h, 18 Luglio Rispondi

      Ciao Claudia, gli invitati a volte non leggono attentamente o semplicemente “ci provano”, dovresti spiegare la tua scelta con la massima sincerità e con il sorriso.

  • Avatar
    Valeria
    Posted at 19:26h, 11 Febbraio Rispondi

    Ciao!anche se le partecipazioni vanno inviate…noi consegneremo a mano la maggior parte:
    organizzando aperitivo per amici e cugini e caffè a casa nostra con parenti..
    Anche in questo caso scriviamo i nomi sulle buste giusto?
    Grazie mille!
    Valeria

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 08:28h, 12 Febbraio Rispondi

      Ciao Valeria, scrivi comunque il nome sulla busta, sarà un gesto gradito, che ricorderà ai tuoi invitati che l’invito è proprio per loro. In questo caso puoi anche essere informale e scrivere zia Maria, Paolo e Angela, Famiglia Rossi, senza tante cerimonie.

  • Avatar
    raffaella
    Posted at 13:50h, 15 Febbraio Rispondi

    buondi volevo sapere avendo una partecipazione quadrata se la partecipazione va consegnata ad una sig.ra divorziata con tre figli di cui 2 da una prima relazione ed 1 dalla seconda relazione come dovrei scriverli ? ed inoltre esiste un’altra forma per abbreviare(vista la partecipazione cosi piccola) tipo Gent.ma Francesca Rossi e famiglia ? grazie attendo sue

  • Claudia
    Claudia
    Posted at 12:40h, 20 Febbraio Rispondi

    Ciao Raffaella, la tua soluzione secondo me va bene. In questo caso mettere tutti i nomi e i cognomi sarebbe troppo lungo.

  • Avatar
    Serena
    Posted at 17:03h, 24 Febbraio Rispondi

    Ciao!! Anch’io ho una domanda: i nomi vanno scritti al centro della busta? oppure nell’angolo in basso a destra?
    Serena

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 12:59h, 09 Marzo Rispondi

      Ciao Serena, i nomi vanno in basso a destra.

  • Avatar
    Giusi
    Posted at 12:57h, 11 Marzo Rispondi

    Ciao, per una zia vedova devo scrivere il cognome da nubile?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 14:23h, 11 Marzo Rispondi

      Ciao Giusi, teoricamente dovresti usare il cognome da sposata oppure entrambi i cognomi. Però io ti consiglio di affidarti alla tua sensibilità. La zia usava il cognome del marito o il suo da nubile? Secondo te si sente ancora sposata?

  • Avatar
    Adriana Ferrante
    Posted at 23:36h, 08 Aprile Rispondi

    Ciao, consigli molto chiari però anch’io ho poco spazio avendo una busta quadrata diciamo che non è facile individuare l’angolo a dx dovendo scrivere così tante cose.
    Proverò ad abbreviare in Gent.ma. La mia domanda è ma famiglia lo si deve scrivere in maiuscolo?
    es. Gent.ma Famiglia Ferrante perché io scriverei Gent.ma famiglia Ferrante oppure visto il poco spazio è meglio abbreviare famiglia?
    Quindi verrebbe Gentilissima fam. Ferrante

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 12:56h, 09 Aprile Rispondi

      Ciao Adriana, di solito si usa il maiuscolo. Lo stesso vale per i singoli, se vuoi essere più formale. Gent.ma Sig.ra, Gent.mo Sig., Gent.ma Sig.na ecc Per la posizione considera il quadrante destro in basso come riferimento. Però appunto è solo un riferimento, nessuno se la prenderà se usi la lettera minuscola o se esci da quell’area 😉

  • Avatar
    Manuela
    Posted at 12:18h, 15 Maggio Rispondi

    Ciao
    Per un rito civile alle 12:00 , nelle partecipazioni va indicato un orario tipo le 11.30 ?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 20:42h, 10 Luglio Rispondi

      Ciao Manuela, dipende dalle abitudini della tua famiglia. In alcune zone d’Italia è consuetudine indicare mezz’ora prima, in altre si scrive l’orario esatto.

  • Avatar
    Emma Rolli
    Posted at 11:40h, 09 Giugno Rispondi

    Buongiorno,
    Quando il regalo, che si farà agli sposi, consiste in una busta con soldi, cosa si deve scrivere sulla busta?
    Agli sposi ….più il loro nome, per gli sposi….più il loro nome, o solo i loro nomi?
    E comunque va messo prima il nome della sposa e poi quello dello sposo o il contrario?
    Grazie. Mi saresti di grande aiuto.
    Emma

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 11:16h, 07 Febbraio Rispondi

      Ciao Emma, io voto per i sempici nomi: per Giuseppe e Maria. La busta è un gesto estremamente informale, quindi eviterei di appesantirlo. Comunque in generale va sempre prima il nome di lui

  • Avatar
    ANNARITA
    Posted at 16:23h, 05 Luglio Rispondi

    ciao, e sulla busta dei genitori??? cosa scriviamo??? papà e mamma o…

    Grazie mille

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 10:02h, 11 Luglio Rispondi

      Secondo me papà e mamma è una scelta molto tenera, che sarà certamente gradita

  • Avatar
    Giuseppina
    Posted at 06:43h, 06 Luglio Rispondi

    Ciao Claudia ,
    Tra 1 mese si sposa mio figlio, e vorrei invitare amici e vicini di casa il giorno dopo per un caffè.
    Devo dare comunque l’annuncio , consgnarlo a mano e invitarli personalmente ?
    Oppure devo aggiungere un biglietto all’annuncio specificando l’orario ?inviarlo comunque ?
    Non so proprio come fare ? Grazie

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 20:40h, 10 Luglio Rispondi

      Ciao Giuseppina, non è obbligatorio ma un invito a parte sarà certamente gradito

  • Avatar
    Alessio C.
    Posted at 16:14h, 29 Novembre Rispondi

    Ciao Gentilissima Claudia. Avrei bisogno di un consiglio su come indicare sulla partecipazione di nozze, che come eventuale regalo vorremmo uno spietatissimo bonifico per foraggiare le nostre “aride finanze” per organizzare il nostro viaggio di nozze a New York. Ti prego dacci un consiglioOoOoO. Grazie mille. Alessio

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 17:52h, 29 Novembre Rispondi

      Ciao Alessio, ti prego ti prego ti prego, non mettere l’iban sulle partecipazioni! È terribile, e se l’hai visto fare… beh, è terribile lo stesso!

      Le scelte a mio avviso sono tre, te le metto in ordine dalla più elegante alla meno elegante. 1) Non scrivere niente. Nessun accenno ai regali. Niente panico, i vostri invitati vi chiameranno per confermare e chiedere se avete fatto la lista nozze e in quel momento potrete dire che preferite un aiuto per il viaggio. 2) Mettere il link al vostro sito, su cui troveranno OLTRE a indicazioni su come arrivare, come vestirsi ecc, anche una pagina dedicata ai regali (con l’iban o un collegamento ad un vostro profilo su uno dei tanti siti di liste nozze online). 3) Allegare alla partecipazione una sorta di “libricino di istruzioni”, anche questo contenente VARIE informazioni sul matrimonio, tra cui quella per il regalo (niente iban, fatevi contattare da loro).

      Altre soluzioni non le vedo. In bocca al lupo! 😉

  • Avatar
    christina
    Posted at 20:40h, 06 Febbraio Rispondi

    Ciao Claudia –
    Ho un paio di amici che ancora non sono sposati ed vorrei dare l’opportunita a loro x portare un ospite.
    Ma secondo Lei, la scrivo “Gentilissima xxx xxx & Ospite” ?
    Grazie x linformazioni.

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 11:14h, 07 Febbraio Rispondi

      Ciao Christina, tecnicamente potrebbe andare bene, ma non mi piace tantissimo. Secondo me la cosa più carina sarebbe dirglielo a voce (di persona o per telefono).

  • Avatar
    Tiziana
    Posted at 15:42h, 27 Febbraio Rispondi

    Salve, ma la forma “Gentilissimo/a” occorre usarla anche quando le partecipazioni vengono date a mano?

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 11:32h, 04 Marzo Rispondi

      Ciao Tiziana, dipende da quanto formale è la partecipazione. Se sono informali basta anche un “zio Tizio” o “famiglia Vattelappesca”

  • Avatar
    Roberta
    Posted at 09:11h, 05 Aprile Rispondi

    Buongiorno Claudia,
    Ho un dubbio sull’indirizzo del mio ragazzo da indicare nella partecipazione. Mi spiego meglio: ci sposeremo a Roma ma lui non è di Roma. Nella partecipazione, in fondo, di solito si scrivono gli indirizzi di lei e di lui, scrivo il suo indirizzo abituale oppure quello dell’hotel presso il quale soggiornerà? Nel secondo caso mi viene da pensare che i suoi parenti e amici potrebbero andarlo a trovare la mattina
    Grazie

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 11:29h, 05 Aprile Rispondi

      Ciao Roberta, di solito l’indirizzo si indica per aiutare chi vuole spedire un regalo di nozze o un telegramma di felicitazioni. Quindi dovresti mettere l’indirizzo di casa. Stai tranquilla perché chi vorrà andare a trovarlo durante i preparativi si informerà telefonicamente.

  • Avatar
    Rosa
    Posted at 20:03h, 17 Aprile Rispondi

    Ciao sto aiutando un amica X il suo matrimonio… lei non conosce i nomi della maggior parte delle mogli dei suoi invitati in quanto colleghi del marito e conosce solo il cognome del marito come si può scrivere? E consorte?
    Grazie

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 11:43h, 04 Maggio Rispondi

      Rosa, la soluzione migliore è che si informi. Una sposa DEVE conoscere il nome dei suoi invitati. Detto questo, puoi usare “Mario Rossi e signora” oppure “sig. e sig.ra Rossi”

  • Avatar
    Rosanna Russo
    Posted at 00:44h, 16 Maggio Rispondi

    Ciao,avrei bisogno di un consiglio. Per l’invito alle mie colleghe di lavoro sposate e la loro famiglia va bene la formula “gentilissima nome e cognome di lei e famiglia” o devo mettere il nome del marito pur conoscendo principalmente lei? Ti ringrazio in anticipo

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 07:13h, 17 Aprile Rispondi

      Non è proprio regolare visto che il cognome della famiglia è quello del marito, ma nessuno si offenderà

  • Avatar
    Felicia
    Posted at 15:26h, 02 Giugno Rispondi

    Come posso scrivere dietro l’busta di invito alla mia testimone che è da poco rimasta vedova e a una figlia maggiorenne che vive con lei

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 07:12h, 17 Aprile Rispondi

      I loro nomi, es Maria Rossi e Anna Bianchi

  • Avatar
    Alessandra
    Posted at 21:20h, 07 Giugno Rispondi

    Ciao Claudia, ho letto il tuo articolo, davvero molto utile, complimenti! Ti chiedo un consiglio: qual è l’intestazione più indicata nel caso di enti/associazioni, tipo il posto di lavoro, il coro di cui faccio parte e la squadra di calcio del mio futuro marito?
    Grazie in anticipo,
    Alessandra

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 21:44h, 07 Giugno Rispondi

      Ciao Alessandra, secondo me l’ideale è sempre fare degli inviti nominali.

  • Avatar
    federica
    Posted at 10:47h, 16 Luglio Rispondi

    Ciao Claudia, io farò un matrimonio molto easy, in campagna in stile “sagra”, le mie partecipazioni sono in paglia, posso scrivere direttamente i nomi senza mettere titoli tipo “famiglia tizio” o “sig. e sig.ra”? preferirei far capire subito che lo stile della cerimonia non religiosa è proprio come dire… “rurale” e che non ci interessa che le persone vengano vestite a puntino… anzi, con le attività che abbiamo programmato, meno cravatte ci sono meglio è!

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 07:14h, 17 Aprile Rispondi

      Certo, ma non basta solo il none, devi progettare un invito informale con tutte queste indicazioni

  • Avatar
    Chiara
    Posted at 19:39h, 08 Novembre Rispondi

    Ciao, se c’è un sito per il matrimonio posso indicarlo nell’invito? Ad esempio scrivendolo sul retro in basso oppure è meglio evitare? Grazie 🙂

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 12:49h, 12 Novembre Rispondi

      Ciao Chiara, certo! Sarà un’informazione utile per i tuoi ospiti

  • Avatar
    Veronica
    Posted at 16:40h, 04 Dicembre Rispondi

    Ciao volevo chiederti una cosa siccome al sud si usa far vedere la casa non so come fare con gli inviti cioè premetto che andiamo a convivere e i parenti ci tengono a portare qualcosina a casa x questo faccio tipo un apericena xo non so come scrivere volevo far capire nel biglietto che faccio tipo un party mi puoi aiutare

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 16:34h, 05 Dicembre Rispondi

      Ciao Veronica, secondo me questo invito non va messo sulle partecipazioni. Puoi invitarli per telefono oppure fare un invito a parte.

  • Avatar
    Giulia
    Posted at 20:59h, 08 Febbraio Rispondi

    Ciao Claudia, posso usare la penna nera per scrivere i nomi sulle buste delle partecipazioni? Meglio un altro colore?
    Grazie
    Giulia

    • Claudia
      Claudia
      Posted at 07:11h, 17 Aprile Rispondi

      Ciao Giulia, dipende dallo stile delle partecipazioni.

Post A Comment